• info@nuovivicini.it
  • Centralino 0434 546800

La mostra “Chiunque nel giustificato timore”

La mostra “Chiunque nel giustificato timore”

Chiunque nel giustificato timoreè una narrazione fotografica in cui ritratti di richiedenti asilo si accompagnano alle loro storie di viaggio e di fuga. 

L’intimità del dolore, della speranza, della volontà e della rabbia, per un passato da allontanare ed un futuro incerto, trovano nelle storie raccolte uno spazio di visibilità concreta che restituisce a ciascuno di loro una identità individuale e non collettiva. I richiedenti asilo, come categoria ad uso e consumo delle più diverse definizioni, sembrano non esistere come individui ma solo come massa, dimenticando che “ciascuno” di loro, nel gruppo del “chiunque” bussa alle porte dell’Europaha un personalissimo motivo per andarsene e che forse giustifica il suo ritrovarsi qui a vivere nell’attesa di poter ricominciare.

Vuoi dare spazio alla mostra?

La mostra è disponibile per essere riallestita.

Contatta Elisa Barzan al numero 393 848 8935, o all’indirizzo mail integrazionesociale@nuovivicini.it.

Foto e Testi di Chiara Maria Caccia, Mostra realizzata all’interno degli interventi in materia di immigrazione e protezione internazionale del Comune di Pordenone e dei progetti SPRAR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *